Monthly Archives: agosto 2009

Sui giovani d’oggi…

… Ci scatarro su… Così recita il verso di una canzone degli Afterhours sulle contraddizioni dei ragazzini d’oggi.. Ecco.. Io le ragazzine 20enni non le sopporto.. Non sanno neanche il significato di parole come “Rispetto” o “Educazione”… Viziate, si credono fighe solo perchè paparino gli ha pagato auto ed università.. Non sanno neanche cosa voglia dire spaccarsi la schiena a lavorare.. Sputano sentenze, fanno le superiori; si atteggiano a superdonne… A parte che non vi toccherei manco con un bastone, il rispetto deve essere un MUST per voi; povere cretine con Q.I. di un citofono rotto!

1 Comment

Filed under Nothing

Your eyes

I tuoi occhi… Blu… Intensi come il mare in inverno… Fissandoli riuscivo a vedere un futuro… Ma fragile era ciò che vedevo e solo ora mi accorgo che quel blu era freddo… Orribile è il risveglio, gelo, muri alzati a protezione di qualcosa che non sarà mai… E rimane la paura, timore di esporsi ancora… E ancora lacerarsi dentro.. Cuore mio sta quieto, il dolore è solo l’altra faccia dell’amore…

Leave a Comment

Filed under love, Tales

X Agosto

E’ notte, appoggiato al davanzale della mia finestra, fumo… Tra le mani la mia chitarra, unica compagna fedele… Guardo le stelle, sono molte oggi… Penso, penso a che giorno sia oggi.. A ricordarmelo una poesia di Pascoli

San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l’aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.

Penso a lei, alle cose che ci siamo detti, a ciò che abbiamo o non abbiamo fatto… Ed è quello che mi uccide dentro.. Le parole e i gesti che mai torneranno, i sorrisi e gli sguardi rubati e persi… Le mie mani vanno da sole, parte un tristissimo assolo… Ed una sola parola mi rieccheggia in mente..

Perchè….

….

..

.

Perchè….

Leave a Comment

Filed under love, Thoughts

Do you remember? part2

Ed eccomi a casa… Che serata gente.. 4 amici intorno ad un tavolo, una pizza, Scrubs, le ragazze che ridono, birra, chiacchiere, dolce, Malvasia, un paio di sigarette e giù a parlare… Ed allora vengon fuori i ricordi: gli arbitraggi, il campo a strapiombo di Villanovatulo, la sezione di via Sonnino, le gare della domenica mattina alle 9 (e la sveglia alle 6.30), la corsa di nuovo in sezione per i biglietti per lo stadio, gli insulti, i cani in campo, le squadre senza pallone, gli spogliatoi arbitrali che sembravano le case dei puffi…  Il lunedì in sezione a compilare i referti, le donne arbitro, Isili, il campo di Villasimius, le pozzanghere, i pantani… E le ragazze continuano a ridere… E poi ancora coi vini, il loro corpo, il colore, i sentori, il retrogusto, la comparazione tra regioni, Chicco d’Oliva. Ed i viaggi: l’Irlanda, la Guinness, le Cliffs, le Aaran, poi la Spagna, Llorett de Mar, i gay, Saragozza, Madrid, la pigrizia, le traversate odisseiche in pullman.. I ricordi delle ragazze sono spassosissimi, continuiamo a ridere, la birra continua a scorrere… Cazzo, devo tornare a casa, son 15 km, riuscirò a guidare??? “Tieni il finestrino aperto e la radio a manetta” – mi urlano.. Ed hanno ragione!!! I Counting Crows mi fanno compagnia nel viaggio di ritorno e Mr. Jones mi aiuta a restare sveglio.. Che esperienze, che ricordi, che serate, che Amici!!!

Leave a Comment

Filed under Friends, Fun, Ireland, love, Summer, Tales

Dedicated to D.

Questa è una canzone che scrissi per una ragazza che amai profondamente…


Calmo il mare, oggi non ho sonno e sto pensando a te
Te l’ho promesso, prendo carta e penna e scrivo un po’per te,

è passato il tempo, non ci ha mai tenuti più  vicini di così,
paradiso o inferno, quello che hai vissuto resta lì,

Chiaro il cielo, guardo l’orizzonte e non grido più,
la pioggia è caduta ma, ora quelle gocce spariranno sì,
è passato il tempo, non ti ho mai sentita più vicina di così,
spero sia in eterno, ora sarai stanca e io resto qui

E tutti i miei perché sono spariti ormai, sono evaporati,
ricaduti a terra e morti lì, forse è solo un sogno,
fatto ad occhi aperti sopra quel che ho, paradiso o inferno,
una scelta giusta forse la farò, un mattino nuovo, libertà e calore,

Mille e più parole, tutto sotto il sole, e in certi momenti io ci sarò….
io ci sarò… io ci sarò…

7 Comments

Filed under love, Songs

It was…

Notte, silenzio, buio… Viaggi, pensieri, persone, ricordi.. Berlino, Copenaghen, Praga, Dublino, Parigi, la Grecia… Per ogni viaggio un pensiero, per ogni pensiero una persona, per ogni persona un ricordo… Karl, Katy, Claudia, Joanne, Athos.. Immagini, momenti, flashback, fotogrammi… Birra, risate, sigarette, baci rubati, sesso, parole dette e non dette, promesse, cartoline, falò, chitarre, Olimpiadi, bagni all’alba, sguardi, corse, zaini, treni persi, autostop, canzoni urlate, accrediti, Ouzo, sbronze, abbracciami, casino, pianti, Quadri, meraviglia, carezze,non mi lasciare, Locke, traghetti, punk… Tempi andati, ricordi indelebili!

Leave a Comment

Filed under Friends, Fun, Ireland, love, Songs, Summer, Thoughts