Yeah, because you are nothing!

Oggi è un giorno particolare… E’ la data in cui ci siamo lasciati… E lei non ha mancato di ricordarmelo; aggiungendo velatamente che sta passando una vita meravigliosa senza di me (praticamente andando a ciulare in giro).. Ora, visto che ci stavo già male; perchè tu, brutta puttana maledetta; devi rigirare la sciabola nella piaga? Se veramente fai una bellissima vita; che bisogno c’era di venirmelo a spiattellare in faccia? Non eri già contenta così? Io sinceramente non capisco questo modo di fare, questo accanimento verso l’ex da far sentir male per forza; quasi fosse la missione di tutta una vita… E goditi la tua vita da maiala e non rompere le balle a me che ho già i miei problemi!!! Alla fine mi sto seriamente convertendo alla teoria di “una botta e via”.. Niente sentimenti, niente rancori, niente dolore… Almeno così spero siate contente… Yeah, because you are nothing!!!

EDIT: E siamo a due.. Questa si è addirittura mostrata a letto col nuovo “amante”

1 Comment

Filed under bitches, love, Thoughts

One Response to Yeah, because you are nothing!

  1. 1. se sente il bisogno di ribadirti “quanto è felice”, probabilmente non è felice, vuole solo autoconvincersene mentre legge l’infelicità riflessa sul tuo volto. (ed allora è proprio stronza, oltre che immatura e scarsa d’autostima)

    2. è solo stronza.

    In ogni caso non so che dirti. Se ti può confortare c’è chi, pur senza avere una ex stronza che coglie ogni occasione per rinfacciare la propria felicità attuale, ama autoflagellarsi andando di propria sponte a indagare. E di fronte alla felicità neanche sbandierata, ma pura e semplice c’è poco da fare. (e la vecchia frase “per me pazienza, purché lei sia felice” è chiaro che è una cagata pazzesca…).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>