Monthly Archives: dicembre 2009

Wanna stop…

.. In fondo l’hai voluto tu… Sei stata tu a farmi diventare un “ex” amico… Io ti voglio un bene dell’anima.. Ma devo spingerlo giù, nel profondo per non soffrire ancora.. E tu mi hai fatto soffrire troppo… Voglio smettere…

Leave a Comment

Filed under Friends, Thoughts

Gypsy

This song is dedicated to all the people supporting me during the long winter of my soul… Thanks to everyone, I hope we can find a way to meet each other so I can thank you in person. Everytime I listen to this song I will think about you.

Thanks again…

Leave a Comment

Filed under Friends, Songs, Thoughts

Merry xmas

Questo è un post di auguri e ringraziamenti… Spero di non tralasciare nessuno… Se permettete inizierei con gli amici “reali”..

- Michele… 17 anni di amicizia, nonostante partenze, matrimonio, traslochi è sempre intatta

- Ale, Nico e Milly.. La vostra è la vita che vorrei nel mio futuro, la bimba è sempre nei miei pensieri, grazie per la vostra vitalità!

- Niki… 1 anno senza vederci e mi sembra ieri… A Gennaio ti riabbraccerò e sarà come se questi 365 giorni non siano mai passati

- Simo, Francesca, Matteo… Amici fedeli e sinceri, un abbraccio a voi, spero che anche se lontani dalle vostre famiglie riusciate a passare delle feste serene.. Ci si vede il 3!

- Luisa.. In 10 anni ne abbiamo passate; momenti stupendi e tragedie.. Ma le abbiamo superate, sempre insieme!

- Andrea… E’ proprio vero che i colleghi universitari restano gli amici di una vita… Spero tornerai prsto a casa, you deserve it!

- Ai colleghi di lavoro, che nonostante lo stress, i turni massacranti, le levatacce e le notti insonni, trovano ancora la voglia e la forza di scherzare e rendere tutto meno pesante!



E ora passiamo a quelli virtuali.. Che sicuramente non sono meno importanti…



- Lucrezia, in questi mesi sei stata un supporto validissimo.. Le nottate passate tra chat e telefono a raccontarci sono state un grandissimo sollievo per me… Non saprò mai come ringraziarti!

- Ila, sorellina… Sono felicissimo per te, per la tua storia d’amore, per come stai conducendo la tua vita…

- Maria, dal nulla ho scoperto un legame forte con te; oltre tutto quello che ci lega, il tuo fascino è sempre sottile ediscreto

- Lara, mi hai piacevolmente sorpreso, fin dal nostro primo messaggio.. Non vedo l’ora di parlare con te finalmente a 4 occhi…

- La Favà, grazie per la compagnia notturna

- Momix, tu sei sempre una certezza, in tutto!

- Aless, Maggio è vicino, attendiamo con pazienza! :)

- Nemo e Fran, le serate in radio con voi passano leggere

- Monique, Marta.. Voi siete una forza della natura!

- Oriella, Irrisolta, spero finalmente di essere avvolto dal vostro abbraccio :)

- Laura, il tuo ricciolo biondo è sempre fonte di ispirazion per me :)

- Vale, io e te ci si vede il 29, mi raccomando :)

- Claudia, la mia rossa preferita… La tua gioia e la spensieratezza mi strappano sorrisi anche quando passo periodi bui.. Aspetto con ansia..

- Tutti gli amici del GioconeFF, Adamo in primis.. Grazie per aver occupato mesi e mesi della mia vita con del sano divertimento :)


A tutti gli amici di FF, twitter, FB, a tutti i contatti msn, gtalk, skype… A tutti quelli che non ho nominato, grazie anche a voi per i commenti, i messaggi, le risate, i consigli, le ricette… Vi auguro di passare queste feste in serenità e accanto alle persone care…


Grazie a tutti!!!

4 Comments

Filed under Friends, Fun, PC, Work

Your present

Non avevo mai letto il tuo blog prima di stasera, ci credi? Ho trovato 2 cose particolari: una sulla nostra “amicizia”, l’altra un regalo… La prima è stata l’ennesima mazzata da parte tua. Odio le decisioni unilaterali; e non mi dire che è meglio così per entrambi; non è giusto e soprattutto non lo trovo per niente buffo… Stavolta è stato un no, non capisco cosa ti faccia pensare che la prossima volta sarà un sì… Nonostante tu abbia mantenuto almeno questa promessa; il regalo che mi hai fatto è nulla in confronto al dolore… Io voglio solo smettere di soffrire…

Leave a Comment

Filed under Friends, Health, Thoughts

3rd of October 2006.. End of my great love

Io e te,un bicchiere di buon vino, i nostri occhi… Oggi non esiste più nulla, non c’è più nessuno, tutto sta fuori, il mondo rimane al di là di queste mura.. E parliamo.. Di tutto: di noi, del nostro rapporto, che c’è dentro, di cosa l’ha reso speciale, di cosa c’è oltre.. Mentre parli, fisso i tuoi occhi, mi piace da morire farlo; vedere cosa realmente mi vuoi dire, andare oltre le parole, aggrapparmi a quel castano profondo, provare a penetrarlo.. E facciamo mattino, come spesso ci è capitato negli ultimi tempi.. Raccontami ancora del nostro primo incontro, le tue sensazioni mi abbracciano, raccontami ancora del nostro primo bacio, voglio riviverlo dalle tue parole… La vita è così strana tesoro, domani andrai via; ed io ancora una volta aspetterò il tuo ritorno, impaziente, fremendo… Quando mi chiamerai cercherò di non mostrarti questa mia pecca, forse per una stupida, stupidissima questione d’orgoglio, ma sono sicuro che il tuo intuito ti dirà tutto.. Ormai mi conosci troppo bene per non aspettarti un comportamento del genere.. Ormai le nostre vite si stanno fondendo in una sola.. Tu ora dormi, io davanti a questo schermo penso al tempo che ci separa dal nostro prossimo incontro.. Girati tesoro, voglio guardarti dormire ancora una volta prima della tua partenza, perchè solo così sarà meno dura l’attesa.. Fermo quest’istante come un frame.. E parte una canzone nella mia mente…

So take the photographs and still frames in your mind
Hang it on a shelf in good heath and good time
Tattoos and memories and dead skin on trial
For what it’s worth it was worth all the while

1 Comment

Filed under love, Songs, Tales, Thoughts

S.

La prima volta che ti vidi eri in fasce, non vedevo l’ora di saperti viva… La felicità nel volto di tua madre mi riempì il cuore dopo tutto ciò che aveva passato… Ti lasciammo dormire e assieme a papà Colin andammo a festeggiare… Una Harp, un brindisi a te… I calici si levarono e il buio sembrò sparire dalle nostre anime… La sera, tuo padre mi portò nella tua stanza, la stessa che fu di tua zia, quella di cui porti il nome… E Colin, con una lacrima negli occhi mi disse: “Finally all is over!” Capii immediatamente cosa intendesse e lo abbracciai… Poi tornai in Italia, ci furono grandi sconvolgimenti, ma tu eri lì, quasi in attesa che arrivasse un mondo o un momento migliore… E tua madre mi disse che avrei dovuto battezzarti… Un’altra volta il cuore mi sobbalzò di gioia, la vita rientrava nella mia esistenza… Eri la mia Sweet wasty Sarah mentre ti tenevo in braccio in Saint Patrick… Ed io attendevo il momento in cui ti avrei visto grande, abbracciata a papà e mamma mentre ti iscrivevi alllo University College oppure venivi in Italia a trovare il tuo “Mes”…
Ora dormi sonni tranquilli, vicino a mamma e papà ed io verrò, per l’ennesima volta ad abbracciarti e cullarti, cantandoti a Jug of punch o Waldalie…
Aspettami mia sweet wasty Sarah, arriverò..



A Colin e Milly, ormai lontani… Ed alla piccola Sarah.. I love you my little treasure

1 Comment

Filed under home, Ireland, love